Poste Italiane, in Valle d'Aosta pagamento pensioni di marzo dal 23 febbraio

Per chi deve recarsi allo sportello è predisposto un calendario con turnazione alfabetica

 

ufficio postaleAOSTA. Martedì 23 febbraio Poste Italiane anche in Valle d'Aosta inizierà ad accreditare le pensioni del mese di marzo. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 37 ATM Postamat disponibili sul territorio senza bisogno di recarsi allo sportello.

Per coloro che invece devono recarsi nella sedi postali è previsto anche a marzo un calendario con turnazione alfabetica. I cognomi che iniziano con le lettere dalla A alla B possono recarsi allo sportello martedì 23, i cognomi dalla C alla D mercoledì 24, i cognomi dalla E alla K giovedì 25, i cognomi dalla L alla O venerdì 26, i cognomi dalla P alla R sabato 27 gennaio (mattino) e i cognomi dalla S alla Z lunedì 1° marzo. I giorni possono variare in base all'apertura dell'ufficio postale di riferimento.

I cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i carabinieri.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it