.

Lavori di utilità sociale, in fase di avvio 15 progetti per 108 persone

Dalla Regione un contributo di 1,4 milioni

 

AOSTA. Sono quindici i progetti selezionati per il 2021 per i Lus, Lavori di utilità sociale che si svolgeranno nei prossimi mesi in Valle d'Aosta. Mentre un tavolo costituito da Regione, enti locali e terzo settore è al lavoro per modificare la normativa regionale di riferimento, da parte della Regione è arrivato il via libera a contributi per 1,4 milioni di euro per l'anno in corso. I progetti sono adesso in fase di avvio.

"Complessivamente - informa l'assessorato regionale sviluppo economico, formazione e lavoro - saranno coinvolte nei progetti 108 persone disoccupate e appartenenti alle fasce deboli, in parte seguite dai Servizi socio-occupazionali del territorio e dal SerD, con l'inserimento nelle quattro cooperative sociali di tipo B che realizzano le attività produttive previste".

I progetti di inserimento lavorativo da una parte "garantiscono agli Enti Locali le necessarie attività di manutenzione del territorio", dall'altra "permettono alle persone inserite di sperimentare, ritrovare o ricostruire una dimensione occupazionale con il supporto delle cooperative sociali, per un auspicato ritorno al mercato del lavoro ordinario".

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it