.

Cambia l'agenzia che si occuperà del servizio di informazione giornalistica della Regione

Il servizio era gestito dall'Ansa da più di 30 anni

Dire

AOSTA. Dopo oltre 30 anni cambia l'agenzia incaricata di effettuare il servizio di informazione giornalistica in favore della Giunta regionale. Non sarà più l'Ansa ad occuparsene, bensì un'altra società di Roma.

La gara indetta lo scorso anno tramite Centrale Unica di Committenza è stata infatti definitivamente assegnata alla Com.E. - Comunicazione & Editoria Srl, editrice dell'agenzia Dire, grazie all'offerta presentata di 200.000 euro. Da domani, 1° giugno, e per i prossimi due anni sarà quest'ultima ad occuparsi dei "lanci" - ripresi poi dai mezzi di informazione valdostani - per ciò che riguarda l'attività del governo regionale.

L'agenzia Dire si presenta come «specializzata in politiche parlamentari e di governo, politiche regionali e locali, oltre che su esteri, welfare, sanità, ambiente, scuola e giovani. Con dieci sedi nel territorio nazionale, corrispondenze da tutte le regioni, pubblica oltre duemila notizie al giorno, sette giorni su sette, realizza 29 notiziari tematici multimediali, 5 Newsletter, 13 TG e Gr tematici». Il direttore responsabile è Nicola Perrone.

Sui propri canali l'Ansa annuncia: "Dal 1/o giugno si interrompe il rapporto tra l'agenzia Ansa e la Regione Valle d'Aosta, che durava da 34 anni. Sul sito della Regione non saranno più pubblicate le notizie Ansa". Alcune news riguardanti la Valle d'Aosta saranno presenti sul sito nazionale nella sezione dedicata alla Valle.

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it