.

300 nuovi computer in arrivo per reparti e ambulatori medici

L'Usl Valle d'Aosta sta sostituendo le apparecchiature più obsolete con nuovi pc attrezzati anche per le visite a distanza

 

L'Azienda Usl della Valle d'Aosta ha dato inizio a un corposo intervento di sostituzione e aggiornamento della dotazione hardware in uso nei reparti e negli ambulatori sanitari. I computer obsoleti in uso sia all'ospedale Parini sia negli studi medici del territorio saranno tolti e sostituiti da macchine più performanti e - in linea con le necessità degli ultimi mesi - dotati di webcam e audio integrato per favorire le televisite e il lavoro a distanza.

L'operazione riguarda 300 computer, 185 dei quali situati in ambulatori e studi medici, più 80 monitor.  «I nuovi PC Desktop - precisa l'Usl VdA - saranno dei Leovo ThinkCentre M75s con Cpu Amd Ryzen 5 3400G 16 GB di Ram e doppio hard disk (SSD da 256Gb e HDD da 1TB) mentre i PC All-in-one saranno dei Lenovo ThinkCentre Tiny-In-One 22 con CPU Amd Ryzen 3 3200GE 8GB di Ram, HDD da 500GB, webcam e casse integrate nel display da 22” Touchscreen».

La sostituzione degil hardware, affidata ai tecnici di Inva, «non comporteranno particolari disguidi o rallentamenti alla normale attività lavorativa».

Le apparecchiature sostituite «saranno impiegate presso altre strutture aziendali oppure messe a disposizione dell’Amministrazione».

 

 

Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it