Tanti sorrisi a La Thuile per la giornata dedicata a "Francy"

Con i fondi raccolti sarà sostenuta la "Fattoria di Francesca" in Kenya

sorrisi-francesca15LA THUILE. Un sabato ricco di sorrisi quello appena passato a La Thuile, nella giornata dedicata a Francesca. Amici, residenti e turisti come ogni anno si sono ritrovati insieme per ricordare Francesca Dalla Valle, giovane del Paese scomparsa prematuramente e per "inviare" tanti sorrisi.

I giochi divertenti sono iniziati intorno alle 17.30 nei pressi della Scuola di sci, dove è incominciata la sfida tra le 8 squadre composte 4 giocatori. Diverse prove da realizzare nel minor tempo possibile: il tiro con l'arco (sport preferito di Francesca), una speciale "staffetta" con un componente della squadra trasportato da un compagno in una cariola, una prova in bici, una particolare asse d'equilibrio per arrivare al traguardo e comporre la scritta "Per Francy". Poi i "sorrisi" sono continuati con giochi a premi.

I circa 3.000 euro raccolti verranno donati alla onlus Karibuni per sostenere "La fattoria di Francesca" costruita anni fa nel villaggio Gis in Kenya, vicino a un asilo. Il raccolto della fattoria viene utilizzato per nutrire i 100 bambini della scuola, mentre le eccedenze vengono vendute al mercato locale. Con il ricavato si sostengono i costi di gestione: in questo modo si rende la fattoria autonoma e autogestita, consentendo alla popolazione di rendersi autosufficiente.

Sempre, grazie ai soci della Valle d'Aosta, coordinati dai genitori di Francesca, Antonella Cappellini e Franco Dalla Valle, negli anni passati è stata realizzata una falegnameria attrezzata con macchinari moderni che dà lavoro a oltre 10 persone che insegnano la professione ai più giovani.
Infatti, Karibuni opera da diversi anni in Kenya promuovendo progetti educativi, sanitari e professionali, ideati in modo che la popolazione un giorno non abbia più bisogno di sostegno.

La manifestazione è stata possibile grazie a tanti volontari e agli amici di Francesca che hanno donato il loro tempo, agli sponsor, a tutti i commercianti e ai ristoratori locali che hanno offerto ricchi premi (tra cui un soggiorno per 2 persone a Malindi in Kenya, due soggiorno per 2 persone a Villasimius in Sardegna, ingressi alle terme e skipass). Il viaggio a Malindi viene sorteggiato ogni anno ed è l’occasione per vedere di persona le opere realizzate grazie a "Sorrisi sulla neve" dalla onlus Karibuni.

 

M.C.

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it