Soddisfazione dell'Usl per l'esito delle procedure di ricerca personale

Il direttore generale Uberti: acquisiamo almeno una parte del personale necessario

 

ospedale di Aosta

Oltre novanta dichiarazioni di disponibilità sono arrivate in risposta agli avvisi per l'assunzione di personale pubblicati a maggio dall'Usl della Valle d'Aosta.

Il direttore generale Massimo Uberti giudica positivamente l'esito delle procedure «perché questo ci permette di acquisire almeno una parte del personale necessario».

Gli avvisi di assunzione per contratti a tempo determinato riguardavano diverse figure. Hanno dato la propria disponibilità trenta infermieri (di cui undici già in servizio all'Usl in regime di somministrazione), trenta fisioterapisti (sei dei quali già in servizio), sedici tecnici di radiologia medica, quindici logopedisti (cinque già in servizio) e tre assistenti sanitari.

«Ci siamo attivati al fine di procedere alle assunzioni nel minor tempo possibile», ricorda Uberti. «Procediamo, inoltre, con tutte le azioni a nostra disposizione per proseguire nella ricerca del personale di cui abbiamo necessità, nel segno dell’attrattività» conclude il direttore generale dell'Usl valdostana.

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it