.

Sciopero del pubblico impiego, visite a rischio in Valle d'Aosta

 

Possibili disagi il 1° dicembre

 

AOSTA. Si svolgerà il 1° dicembre lo sciopero generale proclamato da Cisl Fp e Cisl Medici per il personale del pubblico impiego contro la Legge di Stabilità.

Ospedale1x300Lo sciopero potrebbe avere conseguenze sull'erogazione dei servizi sanitari anche in Valle d'Aosta, sia in ospedale sia nelle strutture dei vari distretti. L'Azienda Usl assicura che "in ogni caso, garantirà sia le urgenze sia l'erogazione delle prestazioni indispensabili, così come previsto dalle disposizioni normative di riferimento".

La protesta Cisl riguarda in particolare "il protrarsi del blocco di un ulteriore anno del finanziamento della parte economica della contrattazione collettiva nazionale per i lavoratori del pubblico impiego".

Lo sciopero, spiega il sindacato, "rivendicando i rinnovi contrattuali di questo importante settore del mondo del lavoro, dà sostanza al ruolo e alla funzione fondamentale del sindacato. Uno sciopero alla cui riuscita e visibilità tutte le strutture territoriali e regionali della Cisl sono impegnate ad assicurare il massimo sostegno".

 

M.C.

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it