Truffa Rca, tre campani denunciati dai carabinieri di Valpelline

 

Hanno stipulato una polizza usando l'identità di un ignaro valdostano

AOSTA. Tre campani sono stati denunciati dai carabinieri di Valpelline per truffa sull'assicurazione Rca e ricettazione in concorso. I tre - C.A. di 34 anni, C.P. di 36 e Q.V.S. di 45 anni - sono accusati di aver «rubato» l'identità di un ignaro valdostano residente nella Valpelline per stipulare un contratto a prezzi più convenienti.

In particolare il 34enne e il 36enne avrebbero alterato la documentazione richiesta dall'agenzia assicuratrice per attivare la polizza legata all'automobile del terzo denunciato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it