REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Evasione e autoriciclaggio, eseguite due ordinanze di custodia cautelare

Operazione della Guardia di finanza di Aosta tra Italia e Repubblica Dominicana. Sequestrati beni per 230mila euro

guardia-finanzaAOSTA. La Guardia di finanza di Aosta ha eseguito questa mattina due ordinanze di custodia cautelare per associazione per delinquere finalizzata all'evasione e all'autoriciclaggio. Le misure sono scattate su firma del gip Colazingari per un'indagine coordinata dal sostituto procuratore Ceccanti sotto la direzione del procuratore capo Fortuna.

Secondo i Finanzieri - che terranno una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell'indagine - gli accusati devono anche rispondere dell'aggravante della transnazionalità poiché i fatti contestati sono avenuti tra l'Italia e la Repubblica Dominicana.

La Gdf ha effettuato perquisizioni e sequestri di conti correnti, beni immobili e mobili per un valore di oltre 230.000 Euro.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it