Finanziere del gruppo di Aosta indagato per pedopornografia

Il materiale trovato su pc sequestrato per altre indagini

gdf

AOSTA. La Dda di Torino sta indagando su un maresciallo della guardia di finanza di Aosta per detenzione di materiale pedopornografico.

Il militare era già finito sotto indagine per la presunta falsificazione di alcuni certificati medici utilizzati per giustificare l'assenza dal servizio tra gli anni 2016 e 2017. Il materiale pedopornografico sarebbe emerso proprio durante l'analisi delle apparecchiature informatiche sequestrate al maresciallo nell'ambito del'indagine per falso e truffa.

La Gdf sta valutando se adottare dei provvedimenti disciplinari nei confronti dell'uomo.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it