Due indagati per il bracciante agricolo trovato morto ad Arnad

Ipotesi occultamento di cadavere per proprietario alpeggio e collaboratore

tribunaleAOSTA. Sono due gli indagati dalla Procura di Aosta per il ritrovamento del corpo senza vita di Aurelian Cochior, bracciante agricolo rumeno di 42 anni trovato morto lo scorso 5 agosto ad Arnad. Si tratta del 49enne Piersandro Cout, di Verrès, e del 74enne Aldo Janin, di Arnad, rispettivamente proprietario e collaboratore dell'alpeggio in cui il quarantaduenne aveva lavorato, indagati per occultamento di cadavere.

Al momento del ritrovamento la salma era in avanzato stato di decomposizione e l'autopsia non ha permesso di chiarire le cause della morte. L'ipotesi della Procura di Aosta, che ha chiuso l'indagine, è che Cout e Janin si siano voluti disfare del corpo trascinandolo in un bosco in località Fornelle, a circa 1.300 metri di quota.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it