REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Crollo ponte Morandi sulla A10, la Valle d'Aosta invia aiuti a Genova


Partite alcune unità cinofile dei vigili del fuoco per aiutare i soccorritori - VIDEO

Crollo A10

GENOVA. Il ponte Morandi lungo l'autostrada A10, a Genova, è crollato questa mattina. A causa pare di un cedimento strutturale, un lungo tratto della struttura (le prime informazioni indicano un centinaio di metri) ha ceduto schiantandosi sui terreni sottostanti.

Il bilancio, del tutto provvisorio, è stato aggiornato a 20 morti accertati più diversi feriti, alcuni dei quali gravi. Dalle informazioni la porzione della campata crollata, alta 45 metri, non ha coinvolto case bensì due capannoni industriali.

Numerosi soccorritori sono stati dirottati sul posto. Anche dalla Valle d'Aosta sono già partiti uomini e mezzi dei vigili del fuoco per aiutare squadre che sul posto stanno intervenendo per estrarre i feriti dalle macerie e cercare altre eventuali vittime. Da Aosta sono partite in elicottero tre unità del gruppo cinofilo alle quali si aggiungeranno altre due unità in viaggio via terra. La Protezione civile regionale si sta tenendo in contatto con la sala operativa per l'invio di altri aiuti in caso di necessità.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it