.

Incendio punto informazioni di Gignod, procura chiede l'archiviazione

Dalla relazione consegnata dai vigili del fuoco e in base alle indagini svolte dai carabinieri e consegnate al pm Carlo Introvigne non sono emerse prove a sostegno dell'ipotesi di origine dolosa delle fiamme.

Il rogo è divampato lungo una delle facciate esterne dello chalet. L'impianto elettrico era disattivato e la struttura era chiusa in attesa del completamento del bando che avrebbe dovuto individuarne il nuovo gestore.

 

 

 

 

M.C.

 

 

 



 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it