Pakistano con documenti falsi arrestato al traforo del Monte Bianco

COURMAYEUR. Ancora un arresto da parte della polizia di frontiera al traforo del Monte Bianco nell'ambito dei controlli sulle persone che viaggiano in uscita dal territorio italiano.

La scorsa domenica mattina gli agenti hanno sottoposto a verifiche un cittadino pakistano in possesso di documenti falsi e, più nel dettaglio, di una carta d'identità belga che è risultata essere contraffatta. Per l'uomo sono scattate le manette in vista del processo con rito direttissimo.

 

 

 

 

M.C.

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it