Emissioni troppo alte, sequestrato stabilimento di calcestruzzi a Sarre

ForestaleSARRE. Il Corpo forestale ha proceduto al sequestrato preventivo di uno stabilimento di produzione di conglomerati bituminosi situato nel comune di Sarre.

I sigilli sono scattati in seguito ad un'ispezione compiuta nei giorni scorsi dell'Arpa Valle d'Aosta dopo alcune segnalazioni arrivate dagli abitanti della zona e di Aosta.

Controllando il camino dell'impianto i tecnici dell'Agenzia per l'ambiente hanno "accertato la violazione dei valori limite di emissione in atmosfera" di Composti organici volatili (Cov) che sono risultati più alti di quanto previsto dall'Autorizzazione unica ambientale rilasciata all'impresa.

Al sequestro della Forestale si somma il divieto temporaneo di lavorazione a caldo del materiale. Per riprendere questa attività l'impresa dovrà riportare le emissioni entro i limiti adeguando i propri impianti o intervenendo sulla gestione dei materiali.

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it