Il Soccorso alpino recupera tre alpinisti bloccati sul Monte Bianco

Intervento via terra nella zona del Canale dei Tedeschi

Soccorso alpino

COURMAYEUR. Il Soccorso alpino valdostano è intervenuto oggi pomeriggio per recuperare tre alpinisti francesi bloccati sul massiccio del Monte Bianco, in una zona a monte del ghiacciaio di Toula.

Il gruppo è rimasto fermo a quota 3.300 metri a causa di un incidente lungo il Canale dei Tedeschi: uno dei tre ha perso l'attrezzatura a causa di una caduta che non ha provocato ferite o traumi.

La squadra di soccorso - riferisce la CUS - ha dovuto procedere via terra perché l'uso dell'elicottero era reso impossibile dalle condizioni meteo e dalla scarsa visibilità in quota. Alternando tecniche alpinistiche all'uso degli sci, i soccorritori hanno trovato e recuperato l'attrezzatura dell'alpinista e lo hanno raggiunto. L'uomo era insieme ad un compagno e ad un'altra alpinista che ha preferito attendere l'arrivo dei soccorsi anziché proseguire la discesa.

I tre sono stati riportati a valle. Sono in buone condizioni di salute.

 

Galleria fotografica >  

 

 

M.C.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it