Escavatore in fiamme a Valtournenche: rogo provocato dai ladri

VALTOURNENCHE. Un escavatore è stato danneggiato da un rogo divampato la scorsa notte in località Cretaz, a Valtournenche.

Il mezzo, di proprietà della ditta Barmasse Rodolfo & Ego, era fermo da due settimane in un deposito. All'arrivo dei vigili del fuoco, intorno alle 3, la cabina era avvolta dalle fiamme ed il motore era acceso.

Secondo i risultati dei primi accertamenti compiuti dai carabinieri l'incendio potrebbe essere divampato durante un tentativo di furto. I ladri avrebbero collegato i cavi per mettere in moto in mezzo provocando un corto circuito all'impianto elettrico e quindi il rogo.

Sul posto non sono state trovate tracce di acceleranti.

 

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it