Torna in Italia nonostante il divieto: in manette 40enne bosniaco

AOSTA. Un cittadino bosniaco di 40 anni, Konjic Salih, è stato arrestato ieri pomeriggio dalla polizia di frontiera al Traforo del Monte Bianco.

Dai controlli, su segnalazione delle autorità francesi, è emerso che l'uomo era destinatario di un decreto di espulsione emesso nel 2011 dal Prefetto di Torino per diversi reati contro la persona ed il patrimonio e stava tentando di rientrare in Italia nonostante un divieto di reingresso nel Paese per 5 anni.

Konjic Salih sarà processato per direttissima.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it