Aggrediscono la polizia dopo una rissa: arrestato un uomo e denunciata la compagna

I fatti giovedì sera ad Aosta. L'arrestato ha precedenti per droga

 

poliziaAOSTA. La polizia di Aosta ha arrestato un uomo e denunciato la sua compagna per resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto risale a giovedì sera quando una Volante è intervenuta nel capoluogo, tra le vie Monte Vodice e Monte Pasubio, dopo aver ricevuto la segnalazione di una rissa.

All'arrivo degli agenti sul posto c'erano tre persone, due uomini e una donna. Durante gli accertamenti uno dei due uomini, il trentottenne Youssef Cheraa, e la compagna di 28 hanno iniziato ad inveire e colpire i poliziotti con schiaffi e calci. Cheraa, già noto alle forze dell'ordine per droga, è finito in manette con le accuse anche di violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale mentre la donna è stata denunciata a piede libero.

La terza persona trovata sul posto è stata identificata.

Adesso sono in corso altri accertamenti per capire se nella rissa erano coinvolte altre persone e per quali motivi è nato il violento litigio.

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it