Automobilista francese ucciso da masso, l'udienza preliminare rinviata a ottobre

AOSTA. E' stata rinviata al 22 ottobre a causa dell'impedimento di un avvocato l'udienza preliminare per la morte di un automobilista francese colpito da un masso nei pressi della galleria di La Saxe, a Courmayeur, sulla strada statale 26.

Accusati di omicidio colposo sono il sindaco Fabrizia Derriard, l'ex sindaco Romano Blua, il coordinatore regionale Raffaele Rocco e due funzionari dell'Anas, Ludovico Carrano e Mauro Noce. L'incidente avvenne il 2 gennaio 2011: la vittima, Jean-Pierre Pisier, si trovava insieme alla moglie a bordo di un'auto che è stata schiacciata da un masso franato dalla montagna.

Il 22 ottobre si deciderà se affidare un'altra consulenza, che si andrebbe ad aggiungere a quelle di parte già depositate, o se iniziare la discussione del processo.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it