Due arresti della polizia di frontiera al Traforo del Monte Bianco

In manette un kosovaro con documenti falsi e un passeur francese

 

polizia di frontieraCOURMAYEUR. Un cittadino kosovaro di 60 anni, A.A., è stato arrestato oggi per possesso e falsificazione di documenti di identificazione. L'uomo è stato controllato mentre, a bordo di una vettura, si dirigeva dall'Italia verso la Francia con due connazionali. Al momento del controllo ha esibito una carta di identità e una patente della Slovacchia risultati essere falsi. I documenti sono stati sequestrati e l'uomo è finito in manette.

Domenica inoltre un francese di 48 anni, S.F., è stato arrestato con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. La vettura che guidava diretta in Francia trasportava due cittadini marocchini risultati non in regola sul territorio italiano. Il passeur è stato arrestato e sottoposto a processo per direttissima mentre la posizione dei due passeggeri è adesso al vaglio dell'Ufficio immigrazione della Questura di Aosta.

Entrambi gli arresti sono stati eseguiti dalla polizia di frontiera in servizio al Traforo del Monte Bianco in collaborazione con personale dell'Esercito e del Reparto Mobile di Milano.

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it