.

Incidente in elicottero in zona Cervinia: un morto e un ferito grave

La vittima aveva 59 anni. Il velivolo è stato individuato dopo ore di ricerche in zona Cime Bianche

 

soccorsi

AOSTA. Il Soccorso alpino valdostano e il Sagf della Guardia di finanza sono intervenuti nella tarda serata di ieri per un incidente ad un elicottero a quota 3.000 metri. L'allarme è stato diramato alle ore 19 quando la centrale di Poggio Renatico ha ricevuto l'allarme del localizzatore di emergenza del velivolo proveniente dalla zona sopra Cervinia, in Valtournenche, e lo ha trasmesso alla Centrale unica del soccorso valdostana.

Il personale dell'Air Zermatt si è attivato per sorvolare la zona mentre sul lato italiano i soccorsi, a causa del maltempo, hanno dovuto procedere via terra. L'elicottero è stato avvistato poco prima della mezzanotte nella zona di Cime Bianche, fuori dalle piste da sci. Al loro arrivo uno dei due occupanti era già senza vita mentre l'altro è stato trovato in gravi condizioni e in uno stato di forte ipotermia. Di lui si occupano adesso i sanitari dell'ospedale di Berna.

Aggiornamento

La vittima, Alfredo Buda, aveva 59 anni, mentre il ferito è Giorgio Oliva.

Secondo una prima ricostruzione i due uomini avevano raggiunto il comprensorio sciistico in elicottero arrivando fuori Valle ed erano atterrati in zona Cime Bianche Laghi. L'incidente è avvenuto al momento della ripartenza per rientrare a casa.

L'Agenzia nazionale per la sicurezza sta indagando sulla dinamica.

 

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it