.

Covid-19, cordoglio per la morte del medico Giuseppe Miceli

Medico di Donnas, aveva contratto il virus in microcomunità

 

Giuseppe MiceliAOSTA. Grande commozione per la scomparsa del medico Giuseppe Miceli, deceduto dopo aver contratto il Covid-19. Medico di medicina generale, specializzato in ortopedia, esercitava a Donnas.

Aveva contratto il virus in microcomunità un mese fa ed era stato ricoverato all'ospedale Parini di Aosta dove, nonostante lo sforzo dei colleghi, si è aggravato ed è morto nei giorni scorsi.

"Pippo Miceli va purtroppo ad aggiungersi ai 233 i medici finora deceduti in Italia per SARS CoV-2 perché la strage non si sta fermando", sottolinea l'Ordine dei Medici e dei Chirurghi della Valle d'Aosta presieduto da Roberto Rosset. "Sono stati fino ad ora 33.717 gli operatori sanitari infetti nella seconda ondata e se i lockdown hanno permesso di rallentare la curva epidemica, le riaperture non potranno che riaccelerarla, riaprendo l'incubo per tante famiglie. Noi non possiamo che continuare a tacere, addolorati".

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it