Altre due denunce per tentati furti in abitazione ad Aosta

Le pattuglie dei carabinieri allertati da una telefonata - I due saranno espulsi

 

AOSTA. Si allunga l'elenco di persone denunciate o arrestato per furti in questi ultimi giorni nella zona di Aosta.

Ieri mattina due cittadini georgiani, S.Y. e B.M., sono stati denunciati e accusati di tentato furto in abitazione e possesso ingiustificato di grimaldelli dai Carabinieri. Si erano introdotti in un condominio del centro di Aosta forzando il portoncino di ingresso: una chiamata al 112 ha segnalato la loro presenza e le pattuglie si sono subito recate sul posto con l'assistenza di colleghi in borghese. I due, entrambi senza regolare permesso di soggiorno, hanno tentato di dileguarsi tra le vie cittadine (uno si è anche nascosto su una vettura parcheggiata), ma sono stati lo stesso rintracciati e bloccati. Condotti prima in caserma per l'identificazione, sono stati poi inviati in Questura per le procedure di espulsione.

Nei giorni scorsi altri due cittadini georgiani di 28 e 32 anni erano stati accusati di tentato furto in abitazione. I due erano stati arrestati dalla polizia perché colti in flagranza di reato.E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it