.

Immigrazione clandestina, 9 arresti al Traforo del Monte Bianco

 

poliziaAOSTA. Due passeur uzbeki residenti regolarmente in Polonia sono stati arrestati sabato mattina al Traforo del Monte Bianco per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. I due uomini - P.A. di 30 anni e T.S. di 20 - sono stati fermati dagli agenti della polizia di frontiera alla guida di due veicoli a noleggio su cui viaggiavano otto stranieri, tra i quali una donna, tutti di origine vietnamita. I passeggeri avevano dei passaporti cinesi e permessi di soggiorno greci che però erano stati contraffatti, come appurato dagli agenti.

I due conducenti sono finiti in manette così come sette degli otto passeggeri accusati dell'uso di documenti falsi validi per l'attraversamento della frontiera. L'ottavo è stato denunciato in stato di libertà per il solo possesso del permesso di soggiorno contraffatto.

Il processo per direttissima è previsto oggi.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it