.

Un cittadino turco arrestato al Monte Bianco per documenti falsi

 

Tribunale di AostaAOSTA. Un cittadino turco di 34 anni è stato arrestato al Traforo del Monte Bianco dalla polizia di frontiera e condannato per documenti falsi.

L'uomo - E.K. le iniziali del suo nome - è stato fermato nei giorni scorsi per un controllo e ha mostrato agli agenti dei documenti d'identità della Bulgaria, validi per l'attraversamento della frontiera, risultati però contraffatti. 

Gli agenti hanno voluto effettuare dei controlli sui documenti. I rilievi dattiloscopici hanno confermato la nazionalità turca dello straniero, già noto alla polizia per una precedente richiesta di protezione internazionale.

Il trentaquattrenne è stato processato con rito direttissimo dal tribunale di Aosta e condannato a 2 anni.




M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it