.

Aosta, donna trovata morta in appartamento: l'indagine è per omicidio

La vittima trentaduenne, residente a Lucca, aveva una profonda ferita al collo - foto

 

polizia

AOSTA. Una giovane donna di nazionalità straniera è stata trovata morta questa mattina in un'appartamento di un condominio in viale dei Partigiani, ad Aosta. La vittima è Elena Raluca Serban, 32 anni, originaria della Romania e residente in provincia di Lucca.

Il corpo è stato scoperto nel bagno dai vigili del fuoco che hanno aperto la porta dell'abitazione dopo la segnalazione dal fratello che non aveva più avuto sue notizie.

Sulle cause della morte sta adesso indagando la polizia sotto il coordinamento della Procura di Aosta. La vittima aveva una profonda ferita alla gola che essere stata provocata dalla lama di un coltello.

Nell'abitazione da questa mattina sono in corso i rilievi della polizia scientifica e degli investigatori sotto la supervisione del pm Luca Ceccanti e del procuratore capo di Aosta, giunto anche lui sul luogo.

L'indagine aperta è per omicidio.

Dall'analisi della scena arriveranno chiarimenti su ciò che è accaduto nell'abitazione e sulle circostanze della morte della trentaduenne. La zona inoltre è coperta da telecamere di sorveglianza e dall'analisi dei filmati potrebbero emergere altri elementi utili a definire il quadro della situazione.

 

polizia

polizia

 

 

Marco Camilli


 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it