.

Scialpinista lombardo soccorso sulla Grande Rousse

Ricoverato in ospedale per traumi dopo una caduta di un centinaio di metri

 

soccorso alpino

VALSAVARENCHE. Il soccorso alpino è intervenuto domenica sulla Grande Rousse, in Valsavarenche, per recuperare uno scialpinista ferito dopo il salto di una barriera rocciosa.

L'uomo, un cinquantunenne residente in Lombardia, è scivolato per un centinaio di metri procurandosi diversi traumi. È ricoverato nel reparto di Medicina d'urgenza dell'ospedale Parini: ne avrà per trenta giorni.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it