Recuperati i due alpinisti bloccati da due giorni sul Monte Bianco

I soccorritori sono partiti dal versante francese del massiccio

AOSTA. Sono stati recuperati dalla gendarmeria di Chamonix i due alpinisti stranieri bloccati da due giorni sul massiccio del Monte Bianco, a oltre 4.000 metri di quota. Sono entrambi stremati dopo aver passato due notti all'addiaccio, ma illesi.
Il meteo ha reso difficili i soccorsi. Ieri l'elicottero aveva tentato di raggiungerli senza riuscirci e anche oggi il maltempo ha impedito ai soccorritori di recuperarli dal versante italiano del massiccio. La gendarmerie è quindi partita dal versante francese assieme ad un finanziere del Sagf di Entrèves. Nel primo pomeriggio gli alpinisti sono stati individuati e trasportati fino a Chamonix.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it