.

Due alpinisti recuperati dopo una notte sul Monte Bianco

Intervento a 4.000 metri del Soccorso Alpino Valdostano reso difficile dal forte vento in quota

 

Soccorso alpino valdostano

Sono entrambi in buone condizioni di salute i due alpinisti stranieri che il Soccorso Alpino Valdostano ha recuperato oggi, nel primo pomeriggio, sul massiccio del Monte Bianco, al Col Émile Rey.

I due, entrambi austriaci, erano rimasti bloccati a 4.000 metri di quota lunedì sera. A causa di difficoltà incontrate nella fase di discesa hanno chiesto l'intervento dei soccorsi che però sono stati ostacolati dal forte vento. Malgrado i tentativi di avvicinamento né ieri sera né questa mattina l'elicottero è riuscito ad avvicinarsi. È quindi intervenuta una squadra via terra che ha raggiunto i due alpinisti e li ha accompagnati ad una quota più bassa dove l'elicottero è potuto a intervenire.

Per precauzione entrambi sono stati portati al pronto soccorso di Aosta.

Oggi il Soccorso Alpino Valdostano è stato chiamato ad intervenire sempre sul Monte Bianco per un alpinista caduto in un crepaccio sul Dent d'Hérins e per un alpinista infortunato in zona Punta Brendel.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it