.

Escursionista trovato senza vita sul Monte Bianco

L'uomo sarebbe caduto mentre affrontava la via ferrata verso il rifugio Monzino

 

Sagf

Il corpo senza vita di un escursionista è stato trovato questa mattina sul massiccio del Monte Bianco. L'uomo, un francese di 43 anni, è probabilmente rimasto vittima di una caduta mentre affrontava la via ferrata verso il rifugio Monzino (quota 2.580 mt). Il corpo è stato scoperto alla base del percorso. L'uomo non aveva con sé l'attrezzatura adeguata per scalare la via in sicurezza.

Si tratta probabilmente di un escursionista segnalato come disperso lo scorso fine settimana dai parenti in Francia. I familiari sono ora attesi a Courmayeur, dove è stata trasferita la salma, per il riconoscimento ufficiale.

Del recupero si sono occupati gli equipaggi in elicottero di Soccorso Alpino Valdostano e il Sagf di Entrèves.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it