REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Scialpinisti italiani travolti da una valanga a Champorcher

 

I due sono stati recuperati e portati in ospedale ad Aosta

 

AOSTA. Due scialpinisti italiani sono stati travolti da una valanga caduta questa mattina nella valle di Champorcher.

Le due persone erano coscienti quando sono state recuperate dall'elisoccorso per il trasporto in ospedale ad Aosta.

Le loro condizioni non paiono critiche. La valanga è caduta intorno alle 11 nella zona della Punta Beccher, a 2.800 metri di quota.

A dare l'allarme sono stati i compagni che si trovavano con loro.

In mattinata l'elicottero della Protezione civile è intervenuto anche sul Mont Rascias, in zona lago Miserin sempre a Champorcher, per soccorrere uno scialpinista infortunato.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it