Scialpinisti italiani travolti da una valanga a Champorcher

Le due persone erano coscienti quando sono state recuperate dall'elisoccorso per il trasporto in ospedale ad Aosta.

Le loro condizioni non paiono critiche. La valanga è caduta intorno alle 11 nella zona della Punta Beccher, a 2.800 metri di quota.

A dare l'allarme sono stati i compagni che si trovavano con loro.

In mattinata l'elicottero della Protezione civile è intervenuto anche sul Mont Rascias, in zona lago Miserin sempre a Champorcher, per soccorrere uno scialpinista infortunato.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it