Ubriaco rompe vetrina di un negozio: inglese denunciato a La Thuile

 

Il giovane è stato anche ricoverato in ospedale

CentroLA THUILE. Si è conclusa con una denuncia e il ricovero in ospedale l'avventura a La Thuile di un venticinquenne inglese, Alan L.G., autonoleggiatore.

Lo scorso fine settimana il ragazzo si era ubriacato con un amico in un pub del centro del paese ed è poi uscito per chiedere un accendino in un negozio di noleggio sci. Secondo quanto riferito dai carabinieri il venticinquenne dopo essere uscito a fumare, all'improvviso e senza una apparente ragione, si è lanciato contro la vetrina del negozio. Il risultato: spalla rotta, vetrina del negozio crollata con danni per diverse migliaia di euro, ricovero in ospedale (dopo 3 ore il suo tasso alcolemico era ancora di 2,5 g/l) e denuncia per danneggiamento e ubriachezza.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it