Rientrano dalla Svizzera con 40.000 euro: multati due italiani

Il denaro nascosto è stato scoperto al Traforo del Gran San Bernardo

AOSTA. Stavano tentando di portare in Italia il doppio della valuta consentita i due italiani fermati da guardia di finanza e agenti della dogana al Traforo del Gran San Bernardo. Entrambi provenienti dalla Svizzera, avevano nascosto in auto circa 20.000 Euro ciascuno celandoli in un caso nella costudia delle catene da neve e nell'altro all'interno dei bagagli, tra la biancheria.

Uno dei due aveva affermato di non portare valori con sé e per questo è stata disposta l'oblazione sul 15% della somma. Il secondo italiano invece aveva dichiarato 7.000 euro e l'oblazione è del 5% sulla parte eccedente al denaro realmente trasportato.redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it