Derubava i benzinai, condannato a un anno per furto

L'uomo dovrà anche risarcire le vittime

Tribunale-faccAOSTA. Un anno di reclusione e obbligo di risarcire le vittime. E' la condanna inflitta dal giudice monocratico di Aosta Marco Tornatore al trentanovenne romeno Constantin Stanasel, di Torino, accusato di aver derubato due stazioni di rifornimento di Aosta e Donnas con un complice.

I fatti risalgono a due anni fa. Grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza degli impianti gli inquirenti hanno scoperto il loro modus operandi: uno teneva occupato il benzinaio con una scusa, ad esempio il controllo dell'olio, mentre l'altro entrava nel gabbiotto e svuotava la cassa. Il bottino totale supera i 10mila euro.

Il complice, il trentaquattrenne connazionale Margaritar Stirbu, è già stato a processo.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it