Bionaz, 11 scialpinisti recuperati dal rifugio Nacamuli

 

Sono stati portati a valle e stanno tutti bene

BIONAZ. Un gruppo di scialpinisti è stato recuperato stamane dal rifugio Nacamuli, situato a quasi 2.800 metri a Bionaz.

Undici le persone tratte in salvo con l'elicottero, tutti del Belgio e tutti in buone condizioni fisiche. Erano rimasti bloccati in quota a causa della nevicata della scorsa notte e dal forte vento.

Per evacuarli tutti e trasportarli a valle, a Bionaz, l'elicottero ha dovuto compiere tre voli. L'operazione è durata circa un'ora e si è conclusa alle 9.

Ieri il Soccorso alpino valdostano e i finanzieri del Sagf avevano condotto un'altra difficile operazioni di recupero di un gruppo di cittadini austriaci bloccati sul Gran Paradiso dalle condizioni meteo avverse.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it