Furti di rame, 44enne smascherato dalla polizia di Aosta

 

Aveva presentato una falsa denuncia di furto per evitare ogni addebito

Questurax200AOSTA. Aveva finto di aver subito il furto del furgone per evitare di essere implicato nelle razzie di rame compiute nei mesi scorsi in Valle d'Aosta. B.S., un cittadino rumeno di 44 anni residente a Torino, è stato smascherato dalla polizia di Aosta e denunciato per la falsa denuncia e per furto aggravato.

Come riferito dalla questura, durante i controlli nella zona della stazione di Acquefredde a Pila, alcuni mesi fa, il furgone era stato trovato abbandonato e carico di refurtiva. Il proprietario aveva negato ogni addebito affermando che qualcuno gli aveva rubato il mezzo, tra l'altro sequestrato poco tempo prima a Torino perché sprovvisto di assicurazione. Le telecamere di sorveglianza, spiega la questura, hanno invece dimostrato che il 44enne era coinvolto nel furto di rame ed è quindi scattata la denuncia.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it