Omicidio Milliery, chiesta una perizia psichiatrica per Osmany Lugo Perez

 

L'omicidio risale allo scorso 8 maggio. Il movente sarebbe la gelosia

lugo-perezaAOSTA. La difesa di Osmany Lugo Perez, il cubano di 34 anni indagato per l'omicidio di Elio Milliery, ha chiesto di sottoporre a perizia psichiatrica il proprio assistito prima della conclusione delle indagini preliminari. L'istanza è stata presentata nei giorni scorsi.

Il 34enne fu arrestato poche ore dopo il delitto, avvenuto lo scorso 8 maggio in frazione Liaey di La Salle. I carabinieri lo fermarono poco distante dalla casa della vittima, uccisa a coltellate, mentre camminava lungo una stradina. La tesi degli inquirenti è che l'uomo abbia commesso l'omicidio per gelosia a causa del rapporto che Milliery aveva con la sua ex. Durante l'interrogatorio il cubano affermò di ricordarsi di una lite con Milliery, ma di non averlo ucciso.

I carabinieri non sono riusciti a trovare l'arma del delitto nonostante i numerosi sopralluoghi.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it