Maxi sequestro di merci contraffatte al Traforo del Monte Bianco

 

I destinatari sono stati denunciati

AOSTA. Maxi sequestro di merci contraffatte e non in regola con le normative sulla sicurezza al Traforo del Monte Bianco nell'ambito dell'operazione denominata "Old Border IV". Contenuti in più di 3.200 cartoni caricati su tre autoarticolati, Guardia di finanza e doganieri hanno trovato e sequestrato circa 385mila componenti elettriche, 11.500 earpods (auricolari Apple) non originali e 200 autoradio. I destinatari della merce sono stati denunciati.

Appena un mese fa, con l'operazione "Old Border III", al Traforo del Monte Bianco era stato effettuato un sequestro del tutto simile: 117.000 circa componenti con il marchio CE contraffatto, un migliaio di auricolari Apple non originail e 60 autoradio con il marchio alterato stipati in un autoarticolato. Anche in quel caso il destinatario delle merci è stato denunciato alla Procura di Aosta.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it