Capodanno, in 60 al Pronto soccorso per ferite o ubriachezza

 

Notte movimentata al pronto soccorso tra risse, incidenti stradali ed eccesso di alcolici

AOSTA. Sessanta persone che nella notte di San Silvestro si sono recate al pronto soccorso di Aosta perché ferite o ubriache. In cinque sono dovuti ricorrere alle cure dell'ospedale per le ferite riportate in una rissa mentre altri dieci, tra cui un minorenne, durante i festeggiamenti hanno ecceduto con gli alcolici. Un uomo è stato invece curato dalle ferite, non gravi, riportate usando una scacciacani.

Altre quattro persone sono rimaste ferite in incidenti stradali tra cui un 34enne ricoverato in gravi condizioni dopo essere uscito di strada nella notte. L'uomo è rimasto privo di conoscenza nell'auto per diverse ore e, esposto al freddo, è andato in ipotermia. I soccorsi sono stati chiamati da un passante che alle prime luci del giorno ha notato l'auto ammaccata ferma in un prato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it