Auto di lusso sequestrata al Traforo del Monte Bianco

Al conducente, un italiano residente in Lombardia, contestato il contrabbando amministrativo

AOSTA. L'ufficio delle dogane di Aosta ha sequestrato un'auto di lusso in transito al traforo del Monte Bianco.

Alla guida del veicolo, di proprietà di una società elvetica, c'era un cittadino italiano residente in Lombardia sprovvisto di autorizzazione doganale, obbligatoria per l'uso del veicolo svizzero sul territorio italiano.

Al conducente è stato contestato il contrabbando amministrativo, come previsto dal recente D.Lgs n. 8 del 15 gennaio scorso, con l'applicazione di una sanzione che può variare da 5.000 a 50.000 euro ed il sequestro dell'automobile.

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it