Ruba portafogli in camera mortuaria, polizia di Aosta denuncia 64enne

 

La donna è stata identificata grazie alle telecamere di sorveglianza - VIDEO

AOSTA. E' accusata di aver rubato dei portafogli durante una veglia funebre la valdostana di 64 anni che la polizia ha denunciato per furto.

I fatti, spiega la Questura, risalgono a maggio. La donna è entrata nella camera mortuaria dell'ospedale Parini di Aosta e ha approfittato del momento delicato per impossessarsi di alcuni portafogli custoditi nelle borsette delle parenti di un defunto. La 64enne è poi andata nelle toilettes per prelevare i contanti e disfarsi del resto.

Grazie anche alle immagini della videosorveglianza della camera mortuaria la polizia è riuscita a ricostruire la dinamica dei fatti ed è risalita all'identità della donna che tra l'altro, qualche giorno dopo, era tornata nella camera mortuaria.

Di fronte agli agenti la donna ha ammesso i fatti.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it