Dalla Valle d'Aosta altre unità verso le zone terremotate del Centro Italia

 

Cresce il bilancio delle vittime. Tanti i dispersi

terremoto-centroitaliadx550

AOSTA. Altre quattro unità specialistiche del Corpo valdostano dei vigili del fuoco sono state inviate nelle zone colpite dal terremoto di questa notte nel Centro Italia, in particolare nelle Marche, in Umbria e nel Lazio.

Le unità, spiega il Comando valdostano, "sono state inviate in calamità con mezzi operativi, logistici e di supporto, nel quadro della risposta all'emergenza attivata dal Dipartimento della Protezione Civile della nostra regione. Già in mattinata due unità cinofile avevano raggiunto la provincia di Rieti in elicottero per aiutare nelle operazioni di ricerca dei tanti dispersi sotto le macerie.

Intanto il bilancio delle vittime è aumentato ed è destinato a salire. Finora sono stati accertati 73 morti, tra cui molti bambini.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it