Un arresto e una denuncia al traforo del Monte Bianco

 

Nei guai due stranieri di 30 e 32 anni con documenti irregolari

AOSTA. Un cittadino marocchino è stato arrestato ieri dagli agenti della polizia di frontiera al traforo del Monte Bianco perché trovato in possesso di documenti contraffatti. L'uomo, 32 anni, durante un controllo sul veicolo sul quale viaggiava ha mostrato un permesso di soggiorno ed un documento di viaggio per stranieri che però, dopo le verifiche tecniche, sono risultati irregolari.

Sempre nella giornata di ieri gli agenti hanno anche denunciato un trentenne originario del Gambia che ha provato a spacciarsi per un'altra persona. E' bastato controllare la fotografia presente sul documento esibito (poi sequestrato) per capire che l'uomo non era chi sosteneva di essere.

 

E.G

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it