Salgono a 4 i morti della valanga in Val Veny

 

A La Thuile salvi i due scialpinisti coinvolti in altro distacco

COURMAYEUR. Sale a quattro il numero delle persone morte sotto la valanga caduta poco prima delle 13 in Val Veny, a Courmayeur. Lo ha fatto sapere la Guardia di finanza di Entrèves che, con il soccorso alpino, sta operando nella zona.

La valanga ha coinvolto numerosi sciatori, tutti stranieri.

Stanno invece bene i due scialpinisti coinvolti nel distacco di un'altra valanga a La Thuile, nella zona del Colle San Carlo. Entrambi sono stati individuati e sono in salvo.

In tutta la zona il pericolo valanghe è 3-marcato a causa della neve fresca e della neve ventata, come riporta il bollettino neve e valanghe della Regione.

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it