Oggi è il

Primo ok al progetto di recupero del castello di Saint-Marcel

  • Pubblicato: Lunedì, 12 Agosto 2019 15:54
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

castello di Saint-Marcel

SAINT-MARCEL. Il castello di Saint-Marcel è al centro di un progetto di restauro e recupero funzionale che l'Amministrazione regionale e quella comunale intendono far partire grazie fondi dei programmi di cooperazione transfrontaliera dedicati alla promozione del patrimonio geologico e naturalistico.

Il castello fu fondato probabilmente intorno al Trecento e quattrocento anni dopo la sua storia si intersecò con quella delle miniere di Saint-Marcel. Secondo il progetto dell'assessorato regionale al turismo, a breve l'antica dimora signorile tornerà a legarsi al sito minerario del vallone poiché in alcune delle sue stanze sarà trasferito il locale museo delle miniere. Non solo: il recupero funzionale consentirà di ricavare delle "isole di studio" rivolte alle università per sviluppare progetti e ricerche sul geo-patrimonio.

Nel presentare una prima bozza di accordo tra Regione e Comune per i lavori, l'assessore al turismo Laurent Viérin richiama il concetto di "restitution" e spiega: «è nostra intenzione valutare e analizzare proposte che siano in grado di sfruttare al meglio tutte l potenzialità dei nostri beni in modo che possano divenire nel tempo un polo di attrazione turistica costante, all'interno del sistema dei nostri beni archeologici. Si tratta, anche nel caso del castello di Saint-Marcel, di interventi che ci consentiranno di rinforzare e rinnovare l'offerta culturale il più possibile indirizzata a un pubblico il più variegato possibile».

Il costo previsto per l'intervento in alcuni degli ambienti ammonta a 429.900 Euro. Prima di partire con il cantiere di restauro la Sovrintendenza svolgerà un'indagine archeologica in alcuni ambienti dell'antico edificio.

 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

 

 

Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075