Oggi è il

A Courmayeur scattano i controlli contro i furbetti dell'Imu

  • Pubblicato: Sabato, 05 Ottobre 2019 11:22

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

A Courmayeur scattano i controlli contro i furbetti dell'Imu

COURMAYEUR. Il Comune di Courmayeur dichiara guerra ai furbetti dell'Imu che sfruttano le seconde case per beneficiare impropriamente delle esenzioni sul pagamento dell'imposta sugli immobili.

Con una delibera appena approvata la giunta comunale ha incaricato una ditta specializzata di svolgere dei controlli partendo dalla considerazione che nella località ai piedi del Monte Bianco le seconde case sono numerose e che esistono situazioni in cui i coniugi hanno stabilito la residenza in due immobili diversi. In questi casi lo stesso nucleo famigliare potrebbe aver beneficiato due volte dell'esenzione Imu che invece la legge ammette per un solo immobile.

La questione era stata affrontata lo scorso anno anche dal Consorzio degli enti locali della Valle d'Aosta, il Celva, che attraverso un parere legale aveva suggerito l'opportunità "che il Comune verifichi la correttezza delle attuali dichiarazioni e risultanze anagrafica" per "comprendere se, effettivamente, la residenza in campo al contribuente non sia in realtà fittizia".

Per scovare gli eventuali furbetti il Comune controllerà se effettivamente i residenti anagrafici dimorano abitualmente nell'immobile indicato, se le utenze e id i relativi consumi sono compatibili con la presenza abituale del nucleo familiare ed anche dove lavorano il possessore e i componenti della sua famiglia.

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075