Valanghe, esplosivi in Val Ferret per bonificare il versante del Marbrée

Pin It

Ripristinato l'accesso alla strada comunale della vallata

 

Monte Marbrée

COURMAYEUR. Il Comune di Courmayeur ha attivato questa mattina un Pidav - Piano di distacco artificiale valanghe - per bonificare il versante del monte Marbrée, in Val Ferret. 

L'accesso alla strada comunale della vallata è stato sospeso e i cumuli di neve a rischio distacco sono stati liberati utilizzando cariche esplosive (tipo SNP25) studiate appositamente per questo tipo di interventi e posizionate con l'ausilio dell'elicottero. Si tratta, spiega l'Amministrazione comunale, di una procedura " più veloce e pratica e che permette di rendere accessibile la strada in minor tempo".

Le operazioni hanno avuto esito positivo e l'accesso alla Val Ferret è stato ripristinato.

La bonifica si è svolta sotto gli occhi del personale dell'Ufficio tecnico gestionale del Comune di Courmayeur, della Commissione locale valanghe, della Guardia forestale, della Polizia locale, della Guardia di finanza di Entrèves e dei Carabinieri.

 

 

 

redazione
(foto da comune.courmayeur.ao.it)

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it