Courmayeur, il sindaco Miserocchi chiude la Val Ferret

Pin It

Un'ordinanza per limitare gli spostamenti dei turisti che non rispettano il decreto #iorestoacasa

 

Municipio di Courmayeur

COURMAYEUR. Il sindaco di Courmayeur Stefano Miserocchi ha firmato oggi l'ordinanza che vieta l'accesso sia veicolare sia pedonale alla Val Ferret a partire dalla sbarra di La Palud e vieta anche l'accesso alla pista pedonale di Planpincieux.

Il provvedimento è stato preso "considerato l'evolversi della situazione epidemiologica" e fa seguito all'appello che ieri il primo cittadino ha rivolto alla popolazione affinché "ciascuno di noi rimanga il più possibile a casa e si sposti solo quando è strettamente necessario" e ai turisti invitandoli a fare "ritorno alle loro località di origine ove possibile nel più breve tempo possibile".

In questi ultimi giorni la località valdostana è alle prese con l'alta presenza di turisti che dal giorno della chiusura delle piste sul versante italiano del massiccio si spostano quotidianamente in Francia per sciare e fanno rientro nelle seconde case di Courmayeur a fine giornata. Un via vai incontrollato che rende inutili le misure di confinamento a casa per limitare la diffusione del virus Covid-2019.

"Ancora troppi incoscienti stanno prendendo sottogamba la grave situazione in cui stiamo vivendo", dice il sindaco Miserocchi. La chiusura della Val Ferret vuole essere un modo per far rimaner rimanere a casa queste persone.

 

C.R.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it