.

Sarre, oltre 700 firme per salvare la scuola dell'infanzia di Chesallet

Il Comitato Salviamo la scuola ha lanciato la petizione on line per scongiurare la chiusura del plesso

 

scuola primaria di ChesalletSARRE. Ha oltrepassato finora le 700 adesioni in pochi giorni la petizione on line contro la chiusura della scuola dell'infanzia di Chesallet, a Sarre.

L'iniziativa è del comitato Salviamo la scuola dell'infanzia di Chesallet che reputa la chiusura del plesso di recente ristrutturato "quanto mai insensata" e irrispettosa nel confronti di famiglie e bambini "in quanto hanno lasciato che questi si potessero iscrivere per poi non essere accettati".

Il problema della scuola è lo stesso che determinò pochi anni fa la chiusura della scuola primaria della stessa frazione: ci sono pochi alunni. Il secondo Comune più popolato della Valle d'Aosta attiverà nell'anno scolastico 2021/2022 cinque sezioni della scuola dell'infanzia per un centinaio di iscritti. La ripartizione studiata delle autorità scolastiche prevede due sezioni attive nel capoluogo, due a Montan e la rimanente a Chesallet. Quest'ultima scuola tuttavia, sottolinea il Comitato, è quella "con maggiori iscrizioni, nello specifico Chesallet 31 bambini, Montan 27 e Sarre capoluogo 30".

Secondo i promotori della raccolta firme "questo è solo il primo passo verso la chiusura definitiva" nell'anno scolastico 2022/2023 della scuola considerata "di eccellenza" per la qualità della didattica e per il coinvolgimento del territorio con l'orto scolastico a cui partecipano i nonni e la collaborazione con le aziende agricole di Sarre.

"Chiudere una scuola in questo periodo di emergenza sanitaria, che ha duramente colpito il mondo intero, sembra pertanto insensato. Una decisione - conclude il comitato - che non sembrerebbe tener conto del benessere delle future generazioni e guardare alla qualità di un servizio veramente efficiente. Per non parlare dei fondi pubblici investiti".

 

 

Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it